giovedì 15 ottobre 2015

'Come grilli e stelle' di Manuel Sgarella: la recensione di Libriinuscita


Ho conosciuto Manuel Sgarella per caso su Amazon; la sinossi di 'Come grilli e stelle' ha catturato la mia attenzione e, dal momento che mi piace leggere autori esordienti e meno conosciuti dei fenomeni da top ten delle classifiche libri, ho deciso di leggerlo. Un racconto breve letto in poche ore, ma che mi ha lasciato tanto da dire e da pensare. E' questo quello che cerco in un libro; del resto mi importa ben poco. 


SINOSSI 
Un viaggio notturno da Milano a Barcellona. 
Davide e Nola hanno destinazioni diverse. Vite diverse. Provenienze diverse. Lui italiano ha appena terminato le scuole superiori, lei irlandese sta per finire l’università. 
Si incontrano nella cabina di un treno notturno. 
Entrambi fuggono dalle scelte per il loro futuro. Due anime in cerca di risposte, ma senza la possibilità di comunicare tra loro. Almeno, non in maniera tradizionale. 
Un incontro destinato a cambiare per sempre le loro vite. 
E noi cosa faremmo se incontrassimo l’amore e non potessimo parlarci? 

La recensione di 'Come grilli e stelle'
Vi è mai successo di provare delle affinità con perfetti sconosciuti? Vi siete mai sentiti attratti come calamite verso qualcuno di cui conoscete a mala pena il nome? Bene: 'Come grilli e stelle' racconta la storia di Davide e Nola che condividono un viaggio in treno da Milano a Barcellona. Lui italiano, lei irlandese; nessuno dei due riesce a comunicare nella lingua dell'altro, ma affidano i loro pensieri a un quaderno dove appuntano quello che succede a entrambi. I due vorrebbero tanto comunicare tra loro, ma è impossibile farlo a parole. Eppure ci sono dei casi in cui il linguaggio non è importante, quanto lo sono i gesti, gli sguardi, il sentire che di quella persona ti puoi fidare. 
Un racconto che mi ha lasciato l'amaro in bocca e le lacrime che scendevano da sole. Pochi autori hanno avuto il piacere di farmi piangere per quello che sono riusciti a trasmettere (e di libri ne leggo davvero tanti...!). Se ve lo consiglio? Sicuramente sì, non ve ne pentirete.

Potrete trovare 'Come grilli e stelle' qui!