lunedì 5 ottobre 2015

'Prometto di sbagliare': la recensione di Libriinuscita

Dopo aver fatto la recensione del primo capitolo di 'Prometto di sbagliare', ho subito acquistato il romanzo e ho iniziato a leggerlo curiosa di conoscerne i protagonisti. 'Prometto di sbagliare' è stato salutato come un caso editoriale senza paragoni. Le case  editrici se lo sono conteso con aste inverosimili. Pubblicato in tutto il mondo, è stato per mesi e mesi in cima alle classifiche. In rete i fans si sono scatenati in commenti entusiastici sull'autore e sul suo romanzo. Insomma: era un libro che andava letto, se non altro per vedere se tutto il rumore che ha suscitato fosse vero o meno.

TITOLO: Prometto di sbagliare
AUTORE: Pedro Chagas Freitas
TITOLO ORIGINALE: Prometo falhar
TRADUZIONE A CURA DI: Paola D’Agostino
EDITORE: Garzanti
DATA DI PUBBLICAZIONE: 27 agosto 2015
PAGINE: 380
ISBN: 9788811670674



SINOSSI
Il locale è affollato e rumoroso. L'uomo è seduto vicino alla finestra e guarda il cielo grigio, annoiato come ogni lunedì mattina. 
Improvvisamente si volta e lei è lì, di fronte a lui. Gli occhi carichi di stupore e l'imbarazzo tradito dal tremito della dita che afferrano la borsa. Sono passati anni dall'ultima volta che l'ha vista, il giorno in cui l'ha lasciata. Senza una spiegazione, senza un perché, se n'è andato spezzandole il cuore. Da allora, lei si è rifatta una vita, e anche lui. Eppure solo ora si rende conto di non avere smesso di amarla neanche per un secondo. Per questo, quando lei cerca di fuggire da lui, troppo sconvolta dalle emozioni che la percuotono, l'uomo decide di fermarla. E nel loro abbraccio, in mezzo ai passanti, prometterle di tentare, agire, cadere, sbagliare di nuovo. Amarla. Davvero e per sempre. Questa sembrerebbe la fine, ma non è che l'inizio della loro storia. Perché ogni loro gesto, ogni lettera che si scrivono, ogni persona che incontrano, ha un universo da raccontare. E l'amore è il filo rosso che lega tutto. Quante volte ci siamo chiesti com'era l'amore da cui siamo nati? Come si è sentito nostro padre la prima volta che ci ha tenuto in braccio? L'emozione più grande è quella di ritrovare quello che si è perso e amarlo di nuovo, come se fosse la prima volta.


La recensione di Libriinuscita
Sicuramente la sinossi ha influito parecchio sulla mia decisione di acquistare il libro. Vederlo poi alle prime posizioni in classifica e sapere che comunque la critica lo aveva elogiato, mi hanno portato a leggerlo. Purtroppo è stata una delusione: mi aspettavo questo amore travolgente, il reincontrarsi per caso, la passione che attanaglia i protagonisti, ... invece non ho trovato niente di tutto questo. Nemmeno la storia, se così vogliamo chiamarla. Ho continuato nella lettura perché volevo veramente vedere quando iniziava la storia che avevo letto nella sinossi. Sicuramente un 'caso letterario' come è stato definito, ma per il modo sublime in cui scrive e parla d'amore; una lode all'autore per il suo modo di descrivere sentimenti che pochi sanno realmente spiegare. Ma in sostanza io non ho letto nessun romanzo. Non ci sono personaggi, o per lo meno sono appena abbozzati. Non so se sono vecchi, giovani, o altro. Non riesco nemmeno ad immaginarli, tanto sono evanescenti e privi di vita. Ne conosco perfettamente i sentimenti, ma se non sono collegati a una storia, hanno ben poco da raccontare. 

La nostra opinione è che  'Prometto di sbagliare' è un'antologia di frasi sull'amore, ma definirlo un romanzo e un caso editoriale, ci sembra eccessivo. Qualcuno di voi l'ha letto? Che impressione vi ha lasciato?