giovedì 11 febbraio 2016

Recensione 'Adesso' di Chiara Gamberale



Titolo: Adesso
Autore: Chiara Gamberale
Editore: Feltrinelli
Data di pubblicazione: 11 febbraio 2016

Dopo aver recensito 'Per dieci minuti', in attesa di 'Adesso', non potevamo non leggere almeno le prime pagine del nuovo romanzo di Chiara Gamberale, in vendita da oggi in ebook.

Sinossi

Arriva un momento, per ognuno di noi, dopo il quale niente sarà più uguale: quel momento è “adesso”. 

Adesso è quando Lidia e Pietro si innamorano, e Chiara Gamberale cerca di descrivere questo sentimento dall'interno. Lidia è sempre alla ricerca di emozioni, Pietro invece è chiuso a causa del suo difficile passato. Quando Lidia e Pietro si incontrano, entrambi sono alla ricerca di qualcosa; lei vuole dimenticare il suo primo grande amore e svincolarsi dalla sua vita frenetica, Pietro invece chiede soltanto di essere felice. Ma a volte la strada per la felicità deve passare necessariamente attraverso il dolore...  

La recensione dei primi capitoli di 'Adesso' di Chiara Gamberale

Ho avuto il piacere di leggere le prime pagine di 'Adesso' e lo stile di Chiara Gamberale è rimasto inalterato anche dopo tanti romanzi. Ogni volta riesce a conquistare il lettore con le sue storie e i suoi personaggi nei quali è facilissimo identificarsi. E' spaventoso quanto ci si possa sentire vicini a Lidia e a Pietro, ma anche ad altri personaggi dei suoi romanzi, tutto perché vivono vite molto simili alle nostre, ridono e piangono, affrontano i nostri stessi problemi: un matrimonio che va a rotoli, un amore non corrisposto, vite frenetiche che, per quanto possano essere gratificanti e appaganti, non possono colmare quel vuoto che, ognuno di noi, a volte, sente premere da dentro. 'Adesso' di Chiara Gamberale finirà ai primi posti della classifica dei libri più venduti, perché racconta i sentimenti con cui abbiamo a che fare tutti i giorni. Complimenti a Chiara Gamberale!

Le frasi più belle di 'Adesso' di Chiara Gamberale


"Ci sono sette miliardi di persone al mondo. 
Ma fondamentalmente si dividono in due categorie. 
Ci sono quelle che amiamo.
 E poi ci sono tutte le altre".

"Ci si sente separati dentro 
quando ci si separa da qualcuno 
che abbiamo amato veramente"