venerdì 3 luglio 2015

Novità Piemme: 'All'inferno non c'è glamour'. Cosa ne pensiamo del primo capitolo!

Tra le novità targate Piemme, 'All'inferno non c'è glamour' di Lucy Sykes, un romanzo allegro e divertente, perfetto da portare in vacanza e da leggere sotto l'ombrellone o mentre si prende il sole.

La casa editrice Piemme offre la possibilità di leggere gratuitamente un estratto del libro per poi decidere se acquistarlo o meno. Noi abbiamo letto il primo capitolo e...

ma partiamo dall'inizio!
La trama:
'All'inferno non c'è glamour' parla di una caporedattrice di una rivista di moda, Imogen Tate che, al rientro da un anno sabbatico, trova seduta a quella che un tempo era la sua scrivania, la sua vecchia assistente Eve Morton. Eve è una persona all'avanguardia: wgatsappa, twitta, usa Instagram e Facebook, oltre ad altri social network che hanno come target quasi esclusivo gente appassionata di moda e accessori.
Nel giro di pochi mesi Eve ha licenziato la maggior parte dello staff della rivista, circondandosi di ragazzine magrissime che lavorano 24 ore al giorno, sette giorni su sette.
Quando la rivista è in pericolo, le due dovranno unire tutte le loro forze per evitare di affondare...


Cosa pensiamo dell'estratto de 'All'inferno non c'è glamour'
E' sicuramente un romanzo interessante, non tanto per il tema trattato che è simile a molti romanzi usciti negli ultimi due/tre anni, quanto per il fatto che è scritto molto bene e incuriosisce il lettore sin dalle prime pagine. Inoltre le protagoniste non sono ragazze stupide con la fissa della moda, ma  sono persone competenti che sanno il fatto loro. La descrizione della sfilata è minuziosa e precisa, tanto che il lettore viene calato realmente nel mondo della Fashion Week di New York, immaginandone luci e colori.
Cosa ne pensiamo? Vi consigliamo di leggerlo, naturalmente!